Postura e posturologia

La postura è la posizione del corpo umano nello spazio e la relativa relazione tra i suoi segmenti corporei. Tutti noi siamo soggetti alla forza di gravita’ terrestre, che e’ quella forza che non solo fa cadere gli oggetti a terra ma che ci permette di non fluttuare via, tutto viene attratto dalla massa piu’ grande, ovvero il centro della terra. Il punto di applicazione della risultante delle forze parallele verticali dall’alto verso il basso nel corpo umano e’ il centro di gravita’ o baricentro quindi e’ il punto di maggior attrazione della gravita’. Da qui interviene l’equilibrio del nostro corpo che è un insieme di aggiustamenti automatici ed inconsci che ci permettono, contrastando la forza di gravità, di mantenere una posizione o di non cadere durante l’esecuzione di un gesto. La postura, baricentro ed equilibrio perfetti sono quelli che ti fanno stare in piedi o fare qualsiasi cosa con il minimo sforzo.

La posturologia e’ una branca della medicina complementare che studia il funzionamento del sistema posturale e il rapporto tra questo e le patologie che possono derivare dall’assunzione di una postura scorretta quali ad esempio: mal di schiena, artrosi, ernia del disco, sciatica, lombosciatalgia, ernia cervicale, lombalgia, scoliosi, disturbi della colonna vertebrale, dolore lombare, discopatia cervicale, tendinite, vertigini, ma anche mal di testa, bruxismo o malocclusioni.

Partendo dal presupposto che molte patologie dolorose derivano dall’assunzione di una postura scorretta, la Posturologia tratta il sistema posturale come un insieme molto complesso che vede coinvolte le strutture del sistema nervoso centrale e periferico, il piede, la bocca, l’occhio, il sistema cutaneo, i muscoli, le articolazioni, ma anche l’apparato masticatorio e l’orecchio interno.
Si diventa posturologo frequentando uno specifico Master, al quale si accede con una delle lauree propedeutiche, tra queste troviamo Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e tutte le lauree brevi sanitarie, come Scienze Motorie, Podologia, Fisioterapia, e anche Logopedia e Psicologia.

Dalla mia esperienza lavorativa e personale ogni persona e’ unica e irripetibile, siamo il risultato posturale del nostro vissuto di gioie e dolori. Tralasciando che posso essere d’accordo o meno con le varie tecniche utilizzate per trattare la problematica posturale di una persona, bambino o adulto che sia, sono fermamente convinta che tutte queste tecniche siano, alcune volte, inefficaci o poco risolutive se al cliente non viene fatta intervenire la coscienza del cambiamento (la mente).

Cambiare la postura equivale a posizionare il corpo e farlo muovere in maniera diversa da quella che era abituato o adattato a stare o fare ma se non coinvolgiamo la nostra mente in tutti i movimenti che facciamo, se non immaginiamo quali risultati vogliamo ottenere, se non la coinvolgiamo nel SENTIRE il cambiamento, possiamo comunque sia ottenere dei risultati ma ci metteremo molta piu’ fatica.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visit Us On YoutubeVisit Us On Instagram